Problemi di erezione

Questo strumento, conosciuto comunemente come pompa per il pene, viene usato per trattare difficoltà di erezione, specialmente l’impotenza. Aiuta gli uomini che non sono in grado di ottenere o mantenere un’erezione adeguata ad un rapporto sessuale. Anche nota come pompa a vuoto, è dotata di un tubo d plastica che va a posizionarsi sopra il pene e di una pompa a batteria. Generalmente, questa è la penultima risorsa prima della chirurgia del pene. Se l’opzione chirurgica non è adeguata per te, il dottore può raccomandarti di usare una pompa per il pene.

Attenzione: non acquistare mai delle pillole vegetali per trattare la ED su internet senza aver prima fatto delle adeguate ricerche. Troppo lavoro ? Non preoccuparti, abbiamo fatto noi il grosso del lavoro quindi guarda per favore le migliori marche qui.

Provate a ridurre lo stress nella vostra vita rilassandovi. Alcune tecniche di rilassamento molto efficaci includono lo yoga e la meditazione.

Perchè avvenga un’erezione, il cevello, i nervi, e i vasi sanguigni devono lavorare all’unisono. Se qualcosa va storto durante l’intero processo erettivo, può insorgere un problema. Questo problema può avere natura temporanea o permanente.

E’ molto importante individuare per i problemi di erezione cause che stanno dietro il tuo problema di erezione. Esso può avere origini psicologiche o fisiologiche, ad opinione del dipartimento nazionale per l’informazione sulle malattie urologiche e nefrologiche. Le possibili cause fisiche includono ipertensione, obesità, patologie delle arterie coronariche, diabete, malattie del cuore, effetti colaterali dovuti a farmaci e medicine particolari, traumi, morbo di Parkinson, sclerosi ,ultipla, abuso di fumo e uso di sostanze stupefacenti. Tra le cause psicologiche possiamo trovare problemi relazionali, stanchezza, stress, ansia e depressione. Frequentemente, i problemi di erezione sono il risultato di una combinazione di fattori psicologici e fisici. Prima di saltare a conclusioni o a suggerimenti per una cura appropriata, il tuo medico avrà prima bisogno di quale di questi possibli fattori è determinante nel tuo particolare caso di disfunzione erettile.

Quindi, non dovrai preoccuparti di altri trattamenti quando usi una pompa per il pene.

La difficoltà di eiaculazione negli uomini di trent’anni circa sono legate ad una elevata pressione sanguigna, per cui gli uomini che soffrono di questa patologia devono essere costantemente monitorati e assumere medicinali per rimediare ai loro problemi di erezione. Nondimeno, ci sono anche coloro che temono che ci possa essere una qualche malattia dietro la loro impotenza che la analisi non hanno videnziato. Per gli uomini di circa trent’anni che hanno difficoltà erettili, qualche medico per capire i problemi di erezione cause relative, potrebbe raccomandare “analisi varie” per verificare se hanno il diabete oppure altri dottori generici potrebbero voler controllare i loro livelli di testosterone.

I suoi benefici sono i seguenti:

Per prima cosa e più importante del resto, prendetevi cura della vostra salute generale e del vostro benessere, mangiate cibi sani e assicuratevi di non essere sovrappeso e quindi cercate di risolvere i vostri problemi di erezione con rimedi naturali Se siete sovrappeso, esercitatevi per perdere qualche chilo.

Le cause di disfunzione erettile sono numerose e diverse e non tutte sempre chiare o semplici da dimostrare e quindi trattare. La disfunzione erettile peraltro non ГЁ la conseguenza inevitabile dell’invecchiamento.

PuГІ essere cosГ¬ debole da non permettere l’introduzione del pene in vagina se non con l’aiuto delle mani;

Hai un calo di desiderio sessuale ?

La disfunzione erettile ГЁ l’incapacitГ dell’uomo di ottenere e/o mantenere una sufficiente erezione del pene durante il rapporto sessuale. Tale fatto puГІ verificarsi saltuariamente e senza indurre problemi psicologici o gestionali, ma quando si ripete piГ№ volte e il difetto erettile diventa piГ№ importante per qualitГ e/o quantitГ , allora si attivano le problematiche ad essa connesse.

Infine il pene puГІ rimanere per tutto il rapporto in uno stato semirigido tale da non permettere affatto la penetrazione.

La disfunzione erettile occasionale puГІ essere di origine psicologica, infatti lo stress puГІ giocare brutti scherzi in campo sessuale.

Quando esiste l’incapacitГ di sostenere o mantenere l’erezione in presenza di uno stimolo erotico considerato adeguato dallo stesso soggetto, si ГЁ in presenza di una disfunzione erettile:

Le cause di una disfunzione erettile possono essere fattori psicogeni (piГ№ diffusi tra i giovani) come insicurezza, stress, sensi di colpa, ansia da prestazione, problemi di coppia, depressione, eiaculazione precoce; fattori organici ad esempio conseguenza di malattie quali diabete, disfunzioni venose, ipertensione arteriosa, insufficienza renale, traumi, lesioni al midollo spinale; fattori iatrogeni quali asportazione della prostata, operazioni invasive sulla vescica, sul retto, sull’aorta addominale, assunzione di medicinali quali diuretici, anti-ipertensivi, tranquillanti, etc.

Soffri di anorgasmia o frigiditГ ?

Leggi anche: Massaggio prostatico: quali sono i rischi in cui non si incorre, se lo si fa

Quest’ultimi, chiamati un tempo impotenza e oggigiorno disfunzione erettile, sono diffusissimi in tutte le fasce di età (a 20 anni tanto quanto a 60 anni). Si stima che, nella sola Italia, oltre 3 milioni di uomini soffrano di problemi di erezione più o meno occasionali al momento del rapporto sessuale con la partner.

Per comprendere come risolvere le problematiche erettive, bisogna prima comprendere come viene provocata l’erezione del pene durante il rapporto sessuale, e poi quali possano essere le possibili cause di tale disfunzione per poter meglio scegliere il rimedio o le cure più adatte.

In alcune delle situazioni appena esposte, farmaci come il Viagra o i più recenti Cialis e Levitra possono rivelarsi un temporaneo rimedio per rispolvere i problemi di erezione, e utili nell’agevolare l’afflusso di sangue al pene (se nella zona genitale si presenta un problema reale di afflusso o fluidificazione). In ogni caso, la diagnosi deve essere fatta da specialisti del settore (andrologi o urologi) e non con il fai da te!

Troppo spesso, sopratutto tra i più giovani, vi è la diffusa e pericolosa abitudine di darsi al fai-da-te quando si cerca di risolvere i problemi di erezione. Spessissimo si assumono farmaci come il Viagra, nell’assurdo tentativo di risolvere la propria disfunzione erettile quando la causa è invece di origine psicologica.

Se gli stimoli visivi e sensoriali riescono a far sorgere nell’uomo lo stato di eccitazione mentale, e questa eccitazione mentale è sufficientemente forte e persistente, il cervello invia segnali ormonali e impulsi neuronali nella zona genitale al fine di permettere un maggiore afflusso di sangue nel corpo cavernoso del pene (molto simile ad una spugna).

  • problemi di circolazione del sangue nella zona genitale o nel pene
  • problemi alla prostata (prostatiti, infiammazioni, cancro)
  • problemi ai testicoli
  • problemi cardiaci (anche lievi)
  • problemi di circolazione del sangue generale
  • eccesso di grassi e colesterolo
  • eccesso di zuccheri
  • obesità
  • lesioni gravi nell’area pelvica, all’apparato genitale, o alla spina dorsale (per esempio: ernia del disco)
  • pressione del sangue alta o troppo bassa
  • nicotina, fumo, tabacco e problemi respiratori
  • eccessiva sedentarietà
  • alcune forme di diabete
  • problemi di insulina
  • bassa produzione di testosterone
  • alcune malattie come il mordo di Parkinson, la malattia di Peyronie, sclerosi multipla
  • uso o abuso di alcool o droghe (anche il THC contenuto nei cannabinoidi come la marijuana)
  • interazione con alcuni farmaci (per esempio: antistaminici, antidolorifici, farmaci per l’ipertensione e tanti altri).

In pratica, il pene si gonfia di sangue così come un palloncino si gonfia di aria. In questo modo si ottiene l’erezione completa del pene.

Detto questo, la semplice visita dal proprio medico di base è sempre raccomandabile, specie se non si è in buone condizioni fisiche o si sospetta di avere altri problemi che non siano quello erettivo (ma che potrebbero influire sul meccanismo erettile).